banner 5x1000 1 di 5

Hiv Testing Week 2018, a Bologna apertura straordinaria del BLQ Checkpoint

Plus Onlus dal 2013 ogni anno aderisce alla European Testing Week, una iniziativa europea tesa a ampliare l’accesso al test per HIV. Il BLQ Checkpoint, gestito da Plus Onlus, è il primo checkpoint di questo tipo in Italia che nasce dall’esigenza di portare i test per la salute sessuale al di fuori dell’ambito ospedaliero, renderli più accessibili; inoltre gli utenti possono ricevere supporto e informazioni da persone come loro in approccio “alla pari”.

Argomento: 

Due cicli di incontri di Plus Onlus per informarsi e discutere su temi legati all'infezione da Hiv e Aids

L’associazione bolognese Plus Onlus organizza due iniziative che hanno come tema principale l’infezione da Hiv e l'Aids: "E tu che ne vuoi sapere?” e “I Venerdì Positivi”. Plus Onlus ha come missione la solidarietà sociale nella lotta contro l’Hiv/Aids ed è attiva in ambito bio-psico-sociale, nell’informazione, formazione, assistenza e lotta alla discriminazione, a favore delle persone HIV positive.

Argomento: 

Giornata mondiale per la lotta all'Aids: i dati in Emilia Romagna e gli eventi a Bologna

L’Aids, dopo decenni dal suo esordio, colpisce ancora, soprattutto attraverso rapporti sessuali non protetti. Negli ultimi 20 anni è passata da mortale a patologia cronica, grazie ai farmaci antiretrovirali. Tuttavia il virus Hiv resta un virus aggressivo, la cui infezione può essere evitata in primo luogo con la prevenzione, attraverso l’uso dei preservativi nei rapporti sessuali e comportamenti adeguati.

Argomento: 

I dati del rapporto annuale dell'Emilia-Romagna sulle persone sieropositive e i malati di Aids

In occasione della Giornata mondiale contro l'Aids, il 1° dicembre, Emilia-Romagna Salute ha presentato il rapporto annuale che racconta una realtà allarmante: è infatti in costante aumento - ben il 51% delle nuove diagnosi -  il numero di persone che si scoprono sieropositive già in fase avanzata o addirittura di Aids conclamato.

Concerto e campagna video in occasione del 1° dicembre 2016, la Giornata mondiale della lotta contro l'AIDS

Il 1° dicembre si celebra la Giornata Mondiale per la lotta all’AIDS: un'occasione importante per sollecitare più persone possibili a impegnarsi nella lotta contro l'AIDS e dimostrare così la loro solidarietà con i malati affetti dal virus HIV, che sono nel mondo circa 36 milioni e spesso devono continuare a lottare contro pregiudizi e discriminazione.

Conoscenze e comportamenti su Hiv/AIDS: un questionario della Lila per campagne di prevenzione più efficaci

Dopo il boom informativo degli anni Novanta, che ha cercato di arginare l'emergenza dell'AIDS, quanto si parla di AIDS e Hiv oggi, e soprattutto come se ne parla? Quanto sono informati i cittadini? Indubbiamente i nuovi contagi non fanno più notizia. Il tema sembra essere meno pericoloso del passato: le terapie funzionano, e chi ha già il virus può non ammalarsi. Ma a fronte di questo calo del risalto mass mediatico, si assiste anche a un calo della percezione del rischio. Eppure le nuove infezioni da Hiv sono in aumento.

Argomento: 

Plus onlus lancia una settimana di "Test Hiv a risposta rapida"

Fino al 22 marzo dalle 18 alle 22 e sabato 23 marzo dalle 10 alle 14, in via Polese 15, Plus onlus e Cassero Salute offrono una possibilità nuova per conoscere il proprio stato sierologico: il test Hiv salivare a risposta rapida.
In soli venti minuti, senza il prelievo di sangue, ma solo con un campione della saliva, si avrà il risultato del test.

Pagine

Top