sabato 01 ott 2022
banner 5x1000 1 di 5

Viaggio in Giappone: sogni e incubi di una cultura che cambia

I manga e gli antichi samurai, avveniristici grattaceli  e tradizioni millenarie, Fukushima e il silenzio: tutto questo è il Giappone, un mondo ibrido in cui la tradizione e la modernità si scontrano in un impatto fortissimo, proprio come lo scoppio di una centrale nucleare.
A questa affascinante terra la ONO arte, galleria d' arte contemporanea, dedica “Sognando incubo”, un ciclo di cinque incontri per prendere contatto con la cultura giapponese, che inizieranno questo pomeriggio alle 18.30 presso la Galleria Ono in via Santa Margherita 10.

In centinaia all'abbraccio per salvare la Casa delle biblioteche di Borgo Panigale

Si sono ritrovati in centinaia sabato mattina davanti alla sede delle biblioteche di Borgo Panigale. Bambini, mamme, anziani, utenti della biblioteca si sono presi per mano e hanno dato vita a un simbolico abbraccio all’edificio di via Legnano 2, chiuso da quasi due mesi perché inagibile. Al suo interno oltre alla biblioteca di quartiere c’è anche la sede del Centro Documentazione Handicap (CDH). Dallo scorso ottobre sono tutti fuori, circa 30 persone (compresi 12 disabili) non hanno più un luogo in cui lavorare. I ragazzi del CDH sono ospiti in un’associazione del quartiere.

Argomento: 

In centinaia all'abbraccio per salvare la Casa delle biblioteche di Borgo Panigale

Si sono ritrovati in centinaia sabato mattina davanti alla sede delle biblioteche di Borgo Panigale. Bambini, mamme, anziani, utenti della biblioteca si sono presi per mano e hanno dato vita a un simbolico abbraccio all’edificio di via Legnano 2, chiuso da quasi due mesi perché inagibile. Al suo interno oltre alla biblioteca di quartiere c’è anche la sede del Centro Documentazione Handicap (CDH). Dallo scorso ottobre sono tutti fuori, circa 30 persone (compresi 12 disabili) non hanno più un luogo in cui lavorare. I ragazzi del CDH sono ospiti in un’associazione del quartiere.

Argomento: 

Nasce "Pianeta Parità": politiche di genere e iniziative "femministe" sul sito della Provincia

Nonostante le lotte, gli scritti, l'informazione e l'educazione, nonostante le proteste spesso sferzanti di gruppi di attiviste, l'eguaglianza sancita dalla Dichiarazione dei Diritti Umani nel '48, gli istituti di ricerca e analisi, e le leggi sulla parità promosse da svariati ordinamenti e ribadite dalle Carte Costituzionali, la discriminazione di genere continua a rappresentare un fenomeno endemico e trasversale, da cui nessun Paese può considerarsi immune, e al cui studio non si può negare attenzione.

Nasce "Pianeta Parità": politiche di genere e iniziative "femministe" sul sito della Provincia

Nonostante le lotte, gli scritti, l'informazione e l'educazione, nonostante le proteste spesso sferzanti di gruppi di attiviste, l'eguaglianza sancita dalla Dichiarazione dei Diritti Umani nel '48, gli istituti di ricerca e analisi, e le leggi sulla parità promosse da svariati ordinamenti e ribadite dalle Carte Costituzionali, la discriminazione di genere continua a rappresentare un fenomeno endemico e trasversale, da cui nessun Paese può considerarsi immune, e al cui studio non si può negare attenzione.

Pagine

Top